34 giorni, 23 partner del territorio, 17 eventi, 4 aree tematiche, 3 cammini, 1 solo ed intrigante concept.
 
Questi i numeri del “Marsica Open Day Summer 2018”, contenitore poliedrico ed innovativo di interessanti progettualità volte a valorizzare l’immenso patrimonio naturale, artistico, archeologico, gastronomico e culturale in dote ad una Marsica che ambisce sempre più a legittimarsi come destinazione turistica privilegiata per un target quanto più variegato di persone. DMC Marsica, con orgoglio e soddisfazione, ha avuto modo di essere in cabina di regia per la strutturazione di questa macro iniziativa con l’obiettivo di mettere a sistema le energie del territorio, implementando una visione strategica volta a veicolare in maniera organica il focus dell’intera iniziativa a livello di comparto regionale, ovvero il format dei #CamminiDellaMarsica.

Le valenze storico-ambientali e le bellezze naturali dell’Abruzzo sono l’asse portante della sua capacità attrattiva e meritano di essere raccontate e vissute in maniera completa e peculiare. Il format dei “cammini” è un abito sartoriale cucito su misura sulla base di questi obiettivi divulgativi, esperienziali e ricreativi che metteranno al centro della progettualità tre percorsi: il “Cammino dei Briganti”, il “Cammino rovetano dell’Accoglienza” e il cammino “Lungo la Via Valeria”. Un viaggio nel tempo e nello spazio, nella natura lussureggiante ed attraverso i lasciti millenari della Storia, riecheggiando gesta di legioni romane o tradizioni delle Transumanza, scoprendo borghi, castelli, siti archeologici e maestosità della natura. Chiunque potrà vivere la Marsica senza filtri, in modo diretto, intimo e completo, scoprendone storia, sapori, colori e odori e trovando nella variegata gamma di attività ed iniziative proposte quello che più afferisce ai propri interessi o, al contrario, quello che più dista dalla propria routine e che solletica la curiosità di una “prima”.

Saranno, come anticipato, 4 le aree tematiche attorno alle quali le iniziative prenderanno forma. La prima, denominata “Smart&Cult”, si snoda attorno alle valenze letterarie, storiche, musicali e artistiche del territorio ed avrà al proprio interno eventi come il “Premio Croce” (26 maggio, Avezzano), “Fame d’Erba (9-10 giugno, Pescasseroli), “Genti in Cammino” (15-16-17 giugno, Collarmele), kermesse all’interno della quale troverà luogo l’illustrazione del progetto di riscoperta dell’antica Via Valeria accanto ad eventi di nordic walking sul tratturo, rassegne artistiche ed una cena storica esperienziale, “Festa della Musica” (23 giugno, Capistrello), il convegno “Le aree protette d’Abruzzo per la tutela della biodiversità” (23 giugno, Morino-Riserva naturale Zompo lo Schioppo), “Festiv’Alba” (29 giugno-9 agosto, Alba Fucens), “Circuito di Avezzano” (29-30 giugno). Secondo snodo tematico sarà lo “Smart&Wild” con protagoniste assolute la natura e l’archeologia della Marsica: aperte le danze col “Cammino dell’Accoglienza” (1-2-3 giugno, Valle Roveto), scoprirete  “Floralia” (9-10 giugno, Opi-Val Fondillo) per poi andare “Alla scoperta della Discenderia della macchina” (10 e 24 giugno, Capistrello), concludendo questo percorso “A naso in su tra Borghi e Briganti” (27 giugno, Rosciolo). Terza macro area dell’iniziativa è “Smart&Sport”, dedicata all’attività fisica ed allo sport: andrete “Nelle Terre dei Briganti” (9 giugno PNALM, Vallelonga) cambiando poi mezzo di trasporto con “Bici di Bambù” (20-21-22 giugno, Villetta Barrea), mettendo alla prova le vostre capacità nel “Climbing Festival” (23-24 giugno, Avezzano) e nella “Gran Fondo del Parco” (24 giugno, PNALM) concedendovi infine un “Weekend di Sport e Natura” (24 giugno, Riserva naturale Zompo lo Schioppo. Alla fine, con “Smart&Good”, non ci si dimenticherà dei piaceri della gola e della tavola con “Vicoli del Gusto” (22-23 giugno, Roccavivi-S. Vincenzo, Valle Roveto).

Restate aggiornati su tutte le news attraverso il nostro sito internet e connettetevi con noi sui social per mezzo della nostra pagina Facebook ufficiale!